Pochi giorni fa, in seguito ad alcune partite del Pandanet Go European Team Championship, il giocatore italiano Carlo Metta è stato accusato e decretato colpevole di aver utilizzato un bot (Leela) per vincere, data la somiglianza di gioco con il suddetto software.

Di seguito, il link: http://pandanet-igs.com/communities/euroteamchamps/403

Carlo Metta e la FIGG faranno ricorso in appello alla commissione arbitrale europea, in seguito alla decisione unanime della squadra italiana e del consiglio federale di non accogliere la sentenza.
Forniremo maggiori informazioni a ricorso avvenuto.

Federazione Italiana Gioco Go